Primavera: l'Inter supera il Varese grazie a Belloni

Primavera: l’Inter supera il Varese grazie a Belloni


Inter-Varese PrimaveraDopo la vittoria contro il Sassuolo continua il buon momento per la Primavera nerazzurra guidata da Daniele Bernazzani. Al centro sportivo “Giacinto Facchetti” nell’anticipo della diciottesima giornata del Campionato Primavera l’Inter ha superato il Varese 1-0.

Bernazzani ripropone dal primo minuto il 4-2-3-1 con Di Gennaro tra i pali, Mbaye a destra, Bandini a sinistra e la coppia ZaroPasa al centro. Davanti alla difesa Acampora e Tassi con Belloni, Terrano e Garritano sulla trequarti alle spalle di Colombi.

Inizia male la partita per i padroni di casa che al 3′ perdono Acampora per un problema muscolare ed al suo posto entra Olsen. Al 6′ Inter vicina al vantaggio con il sinistro di Belloni che termina di poco oltre la traversa. Il Varese tiene bene il campo e si fa vedere dalle parti di Di Gennaro al 15′ con la conclusione di Parini ben controllata dal numero uno nerazzurro. L’Inter non riesce a sfondare ed a creare occasioni da rete fino al 40′ quando Zaro sugli sviluppi di un corner riesce ad intervenire ma il portiere varesino Di Graci è attento e sventa la minaccia. Dopo un minuto di recupero finisce un primo tempo piuttosto deludente.

La ripresa si apre sulla falsariga della prima frazione con l’Inter che prova a creare gioco ma con il Varese che si difende con grande organizzazione. Al 55′ Terrani in arriva all’appuntamento con il pallone da ottima posizione su un ottimo cross di Mbaye. Tre minuti più tardi arriva il vantaggio nerazzurro: Colombi serve Belloni che di potenza insacca senza dare opportunità di replica a Di Graci. Al 65′ Colombi spreca a tu per tu con l’estremo difensore biancorosso. La partita scorre via abbastanza tranquilla fino all’88 quando il Varese con Zamparo sfiora la rete ma nell’occasione è ottimo Zaro ad ostacolare il numero 9 varesino. Al 95′ l’Inter avrebbe l’opportunità di raddoppiare ma anche Olsen, dopo Colombi, non riesce a segnare da solo davanti a Di Graci. Pochi secondi dopo il match termina consegnando all’Inter tre punti pesantissimi per il prosieguo della stagione.

La squadra di Bernazzani tocca quota 38 punti e supera, almeno momentaneamente, il Chievo fermo a 36 ma impegnato domani in casa nel derby contro il Verona.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy