Guarin: "Il Siena ha vinto con merito. Dobbiamo lasciarci alle spalle questo momento"

Guarin: “Il Siena ha vinto con merito. Dobbiamo lasciarci alle spalle questo momento”


Guarin delusoCome l’anno scorso, anche in questa stagione l’Inter è riuscita nella triste impresa di perdere sia la gara d’andata che quella di ritorno contro il fanalino di coda del campionato. La sconfitta di oggi pomeriggio per 3 a 1 contro il Siena è figlia di una brutta prestazione della squadra. Unica nota positiva la sconfitta della Lazio, che lascia invariato il distacco dal terzo posto in classifica.

Al termine della gara ha parlato il solo Guarin, che ha analizzato così il momento che sta attraversando la squadra: “Il Siena ha vinto con merito. Abbiamo trovato una squadra preparata, sempre all’attacco e poi con l’espulsione di Chivu è stato tutto un po’ più difficile”.

Ora dobbiamo lasciarci alle spalle questa brutta sconfitta e guardare avanti. Ognuno di noi deve dare qualcosa di più. Stiamo lavorando, ma ci manca la continuità nei risultati. Oggi abbiamo giocato una partita importante, ma non abbiamo vinto. Dobbiamo pensare che il lavoro che stiamo facendo in allenamento, lo stiamo facendo bene, ma dobbiamo portarlo in partita”.

Non possiamo mollare, siamo lì e dobbiamo continuare a lottare. Il ruolo che mi piace è quello d’interno in un centrocampo a tre, ma adesso mi sto trovando bemnissimo nella posizione che Stramaccioni mi ha affidato. So di poter dare di più, oggi non è stato la mia migliore giornata, ma spero nella prossima partita. Problemi fisici? No, ora sto bene, penso già alla prossima partita. Con la Nazionale abbiamo una grande partita che ci aspetta negli Stati Uniti e poi tornerò a Milano”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy