Moratti: "Kovacic è un giocatore speciale. Terzo posto? No, adesso puntiamo..."

Moratti: “Kovacic è un giocatore speciale. Terzo posto? No, adesso puntiamo…”


Massimo MorattiIntercettato all’uscita dai suoi uffici nel centro di Milano, Massimo Moratti ha commentato così i movimenti dell’Inter nel mercato di gennaio: Sono soddisfatto dei nuovi acquisti – ha dichiarato ai microfoni di Sky -. Abbiamo preso i giocatori che pensavamo potessero essere utili per il nostro gioco. Mi sembra che in particolare sia stato apprezzato l’acquisto di Kovacic, o almeno l’ho apprezzato io, perchè a mio parere è un giocatore speciale. Molto forte, giovane, ha tecnica e quindi ha dentro tutto quello che possa rientrare nei programmi dell’Inter”.

“Il ragazzo è felicissimo di essere qui, l’ho incontrato e sono contento anche io che giochi con noi. E’ un giocatore abbastanza completo da tutti i punti di vista, ha anche eleganza e sarà interessante vederlo. Offrirà qualcosa di nuovo, qualcosa di speciale e il calcio è bello proprio perché ti dà la possibilità ogni tanto di vedere qualcosa di diverso”.

Si parla poi anche degli altri acquisti: “Avevamo bisogno di un giocatore di fascia e credo che Schelotto rappresenti perfettamente quello che desiderava Stramaccioni. Kuzmanovic è un calciatore di esperienza pur essendo giovane. Oggi ha fatto il primo allenamento e  mi hanno riferito che è già piaciuto moltissimo. Sono rimasti tutti soddisfatti. Terzo posto più vicino? No, adesso puntiamo al primo… (sorride, ndr).

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy