Schelotto-Inter, c'è la fumata bianca. Ecco i dettagli dell'accordo...

Schelotto-Inter, c’è la fumata bianca. Ecco i dettagli dell’accordo…


Ezequiel SchelottoDopo una trattativa lunga e controversa, Ezequiel Schelotto può considerarsi un giocatore dell’Inter. L’esterno dell’Atalanta, classe 1989, aveva già da tempo mostrato tutta la sua voglia di vestire la maglia della Beneamata tanto da scatenare le ire dei tifosi orobici che lo hanno già scaricato da qualche settimana.

Schelotto è quindi a un passo dall’Inter. La trattativa è stata praticamente chiusa e l’accordo tra le due società è davvero vicinissimo. L’operazione tra le due dirigenze, dovrebbe esser messa a punto nelle prossime ore. L’intesa, arrivata in serata serata, è stata trovata sulla base di 3 milioni e mezzo di euro più la metà del cartellino di Marko Livaja.

L’attaccante croato, pur rientrando nell’operazione Schelotto, potrebbe comunque andare a giocare in prestito all’Eintracht (visto che l’Atalanta è già corsa ai ripari con Igor Budan). Infatti, la squadra tedesca ha mostrato il suo interesse per Livaja già nelle scorse settimane e, se si dovesse concretizzare la sua partenza in una direzione o nell’altra, potrebbe davvero rientrare Samuele Longo dall’Espanyol.

Stramaccioni comincia ad intravedere un po’ di luce nel mercato di gennaio, dove fino ad ora aveva rimediato più delusioni che buone notizie. Dopo le partenze di Sneijder e Coutinho alla volta di Galatasaray e Liverpool, il tecnico romano era convinto di poter accogliere Paulinho ma, come spiegato dal presidente Moratti, il centrocampista brasiliano dovrebbe rimanere al Corinthians almeno fino a luglio.

Per strappare Schelotto all’Atalanta, l’Inter avrebbe anche provato ad inserire nella trattativa il cartellino di Jonathan, ormai ai margini del progetto di Stramaccioni. L’esterno brasiliano però, pare non aver riscosso interesse dalla parti di Bergamo sia per l’alto ingaggio sia per una questione tecnica.

Ai microfoni di Sportitalia, sono anche arrivate le prime parole da interista del Galgo: “Sono molto felice“. Cresciuto in argentina tra le giovanili di Vélez e Banfield, Schelotto arriva all’Inter dopo aver vestito le maglie di Cesena e Atalanta.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy