L'Inter vuole prenotare Paulinho. Il brasiliano apre: "Ho deciso di restare al Corinthians, ma..."

L’Inter vuole prenotare Paulinho. Il brasiliano apre: “Ho deciso di restare al Corinthians, ma…”


PaulinhoChe l’affare Paulinho non sarebbe andato in porto era ormai chiaro a chiunque si fosse liberato la vista dal velo di un’effimera speranza. La distanza tra le parti non poteva essere colmata in così pochi giorni e l’inviato dell’Inter in Brasile, tale Roberto Calenda, non è riuscito nell’impresa di convincere il giocatore e il suo entourage ad anticipare il suo sbarco in Europa.

A pesare più di ogni altro fattore, come sottolineato dallo stesso Moratti, è stata proprio la volontà del giocatore di restare al Corinthians fino alla prossima estate. Una volontà legittima, dato che assai raramente in questa fase della stagione i grandi giocatori preparano di buon grado la valigia; specie se hanno già firmato un contratto con la propria squadra e hanno una certa serietà. Forse l’Inter ora ha un motivo in più per prendere il giovane brasiliano: essere leali e fedeli alla causa oggi è una qualità ormai più unica che rara nel mondo del pallone.

Queste le parole del numero otto del Timao, rilasciate in una conferenza stampa pre-allenamento: C’era l’offerta dell’Inter, è vero, e per tanti soldi. Ho preso la mia decisione, insieme alla famiglia, di restare al Corinthians. Quando decido una cosa, vuol dire che la faccio, per cui resto al Corinthians come ho già fatto nello scorso anno. Adesso ho rifiutato ancora l’Inter anche se ammetto che si tratta di una grandissima società europea”.

Parole che non lasciano spazio ad alcun dubbio: Paulinho sta bene dov’è e a gennaio non si muove. Per questo Branca, dopo l’ennesima obiettivo sfumato, ora punterà a prenotare il nazionale verdeoro per la prossima finestra di mercato.

Un piano tutt’altro che facile. E’ vero, infatti, che l’Inter si è mossa per prima e con più decisione di tutti per acquistare il centrocampista brasiliano, ma da giugno al tavolo delle trattative vorranno sedersi anche altre pretendenti. Tra tutte il Psg, che ora si è trovato con le mani legate non avendo più posti disponibili per gli extracomunitari, e il Chelsea, da tempo sulle tracce del giocatore, magari da impiegare come vice-Lampard.

L’Inter vuole evitare altri imprevisti e cercherà di assicurarsi una via preferenziale per Paulinho. Lo stesso giocatore non ha chiuso la porta ai nerazzurri, come testimoniano altre sue dichiarazioni nella conferenza di cui sopra: “In questo momento ho annunciato tutto perché è stata l’Inter a venire con un’offerta concreta per me. Se torneranno a giugno o luglio con una nuova offerta, beh, allora analizzerò tutto nuovamente senza problemi.

Insomma, per ora non se ne parla ma da quest’estate amici come prima. L’Inter dovrà essere pronta a chiudere. Farsi soffiare Paulinho a questo punto sarebbe davvero troppo.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl