Ventura: "Dopo l'Inter potremo dire se siamo sulla strada giusta". Ogbonna ancora out

Ventura: “Dopo l’Inter potremo dire se siamo sulla strada giusta”. Ogbonna ancora out

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Giampiero Ventura Presso la sala conferenze dello stadio Olimpico di Torino, il tecnico granata Ventura ha svolto la consueta conferenza stampa della vigilia per presentare il match di San Siro contro l’Inter: “Non so cosa farà Stramaccioni, ma sono convinto che noi siamo in grado di fare una bella figura domani”.

Poi, si parla anche di mercato: “Sansone? Gli faccio un sincero in bocca al lupo, sperando che possa esprimere il meglio di sè; aveva voglia di giocare di più e ha fatto questa scelta, ma non c’è stato nessun problema come è stato scritto. Menga? E’ un ragazzo giovane e di prospettiva: ha le qualità per far bene e grandi possibilità, poi sarà il campo a dare le sentenze. Almiron? Se ne è parlato a maggio, ma da allora in poi nessuno ne ha più parlato perché è un calciatore che ormai non fa più il centrocampista e dunque non ci serve”.

Il Torino sta vivendo un buon momento e il match del Meazza potrà dare indicazioni importanti: “Contro l’Inter sarà un match difficile contro una formazione che può schierare giocatori di grande livello. Non è il risultato che va a decidere il nostro futuro, ma è la prestazione di Milano che può dire se siamo sulla strada giusta. La differenza tra la partita di andata e quella di domani vorrei che fosse, risultato a parte, la consapevolezza. Vorrei che fossimo un po’ più sfrontati: se vai e speri di fare risultato le tue speranze sono nulle, se invece vai convinto di fare risultato allora le tue chance sono molto più alte”.

Qualche dritta sulla formazione anti-Inter: “Il motivo per cui ha giocato Barreto è che mi ha dimostrato in tre giorni di avere assimilato gli schemi. Anche questa settimana si è allenato molto bene e credo che potrà fare una buona mezz’ora/ora di gioco: sicuramente però non ha ancora i 90 minuti nelle gambe“.

Il tecnico granata, ha anche un augurio speciale da fare: Mourinho? Gli faccio i miei migliori auguri. Non entro nel merito del gioco, ma dei rapporti: ho grande considerazione per lui. Lui ha vinto da tutte le parti dove è andato: visto che vincere non è mai semplice tanto di cappello.

Ecco, i probabili undici di Ventura che schiererà i suoi con il classico 4-2-4: Gillet; D’Ambrosio, Glik, Rodriguez, Masiello; Brighi, Gazzi; Cerci, Barreto, Bianchi, Santana. Ogbonna è tornato a lavorare in gruppo dopo l’infortunio, ma per la trasferta in terra meneghina non è stato nemmeno convocato.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy