Stekelenburg attacca Zeman: "Non lo capisco, io sono qui per giocare. Goicoechea è..."

Stekelenburg attacca Zeman: “Non lo capisco, io sono qui per giocare. Goicoechea è…”


StekelenburgNervi tesi in casa Roma, dove l’avvicendamento tra Goicoechea e Stekelenburg ha suscitato non poche polemiche. Il portiere olandese si è sfogato con la stampa del suo paese: Zeman? Non ho mai capito perché non sia più titolare. Non so su cosa dovrei lavorare per migliorare, anzi credo sia il mister a dovermi dire qualcosa. Inoltre ho trovato inutile l’acquisto di Goicoechea ad agosto. Con Lobont, oltre a me, c’era bisogno di un terzo?”.

“Non so perché ho perso la sua fiducia e non sono mai andato a parlare da lui – ha detto l’ex Ajax a ‘sport-promotion.zl’ -. Certe situazioni non possono cambiare. Prima di giocare con l’Inter, l’ultima partita che avevo fatto è stata l’11 dicembre in coppa contro l’Atalanta. Sei settimane fuori sono tante ma se si considera che dal 31 ottobre sono stato in porta solo due volte posso tranquillamente dire di aver fatto abbastanza bene”.

Tanto tempo fa sono diventato portiere per parare e non per stare in panchina. Devo cominciare a pensare anche al futuro”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy