Zeman suona la carica: "Dobbiamo essere più aggressivi". Torna Destro dal primo minuto

Zeman suona la carica: “Dobbiamo essere più aggressivi”. Torna Destro dal primo minuto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Zdenek ZemanAlla vigilia del match di andata della semifinale di Tim Cup che vedrà la sua Roma ospitare nuovamente l’Inter all’Olimpico, l’allenatore giallorosso Zeman, ai microfoni di Roma Channel, fissa gli obiettivi dei lupacchiotti inquadrando anche lo stato di forma della sua squadra: Balzaretti e Destro stanno bene, sono a disposizione e possono fare la partita nel migliori dei modi così come Florenzi e Bradley“. 

Ecco la ricetta del tecnico boemo: “Tatticamente dobbiamo cercare di fare qualcosa di diverso rispetto a domenicaDobbiamo essere più aggressivi, specialmente nella metà campo avversaria. Abbiamo avuto molte più palle gol dell’Inter, due giorni fa. Spero che riusciamo a fare meglio”. Quella dell’Olimpico, sarà una partita fondamentale: “La Coppa Italia non è il solo obiettivo, c’è anche il campionato. Dobbiamo sempre dare il massimo in ogni partita, cercare di giocare al meglio”.

Contro l’Inter però, ci saranno assenze pesanti come quelle di Osvaldo e De Rossi: “Sì, ma ho dichiarato che la mia rosa è soddisfacente e non mi posso lamentare. Anche in campionato abbiamo sette giocatori diffidati, che non sono pochi. Nonostante ciò, sul campo dobbiamo fare bene. Io non mi lamento, magari abbiamo panchina corta e speriamo che non ci siano cambiamenti da fare durante la partita”.

L’eventuale avversario in finale non conta, l’importante è arrivarci: “Le altre due semifinaliste stanno entrambe passando un momento buono: la Juventus ha superato il periodo in cui non riusciva a fare risultati, ma rimane sempre la favorita di campionato e coppa. Con chi vorrei giocare la finale? Per me è lo stesso, mi piacerebbe farla e basta.

Sicuramente assenti l’infortunato De Rossi e gli squalificati Osvaldo, Pjanic, Dodò e Taddei, davanti a Stekelenburg dovrebbero agire Marquinhos e Burdisso coppia centrale con Piris e Balzaretti sulle fasce. A centrocampo Florenzi, Tachtsidis e Bradley con Totti, Lamela e Destro come tridente offensivo.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy