Senza Milito e Cassano, davanti Stramaccioni punta su Guarin a sostegno di Palacio

Senza Milito e Cassano, davanti Stramaccioni punta su Guarin a sostegno di Palacio


Palacio Partizan-InterNella trasferta che stasera vedrà l’Inter impegnata all’Olimpico contro la Roma di Zeman, Andrea Stramaccioni dovrà far fronte ad una vera e propria emergenza nel pacchetto offensivo.

Per il blitz nella tana dei lupacchiotti, l’unico in perfette condizioni fisiche è Rodrigo Palacio. Infatti, il tecnico romano ha dovuto rinunciare ai vari Milito, Cassano, Coutinho e Alvarez per i rispettivi problemi fisici che li hanno costretti a disertare la convocazione per il big match della 21^ giornata di Serie A.

Gli altri attaccanti a disposizione di mister Stramaccioni, sono Rocchi e Livaja. L’ex capitano della Lazio, così come la giovane punta croata, dovrebbero però partire entrambi dalla panchina lasciando il peso dell’attacco tutto sulle spalle del Trenza, il quale sta attraversando un splendido stato di forma come testimoniano le ultime apparizioni in cui è sempre andato a segno.

Rientrata l’emergenza negli altri reparti, l’unica altra assenza pesante riguarda quella di Walter Samuel, che non è riuscito a recuperare in tempo per la trasferta nella capitale. In assenza di The Wall, al centro della difesa agirà Cristian Chivu affiancato dai rientranti Ranocchia e Juan Jesus.

Con Palacio unica punta, Strama opterà quindi per una folta mediana con Nagatomo e Alvaro Pereira sugli esterni, Zanetti, Cambiasso e Gargano in mezzo con Guarin a sostegno della punta argentina.

Al netto delle assenze, ecco quale sarà la probabile Inter anti-Roma che scenderà in campo all’Olimpico alle 20.45 con un 3-5-1-1: Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Nagatomo, Zanetti, Cambiasso, Gargano, Alvaro Pereira; Guarin, Palacio.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy