Scommessopoli provoca un calo delle giocate. La partita più giocata in Serie A nel 2012 è stata...

Scommessopoli provoca un calo delle giocate. La partita più giocata in Serie A nel 2012 è stata…


CalcioscommesseIl calcio continua a perdere appeal, a vantaggio di altri sport come il tennis e il basket. E’ quanto emerge dall’analisi dei dati di raccolta del 2012, pubblicati dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e elaborati da Agipronews, che segnalano un calo di almeno cinque punti della quota di mercato del football, crollato all’87% delle giocate totali rispetto al 92% del 2008, con la contemporanea ascesa del tennis – che ha ormai superato il 5% di market share – e del basket, che per la prima volta ha infranto la soglia del 2%.

Il report ufficiale mette in evidenza che tra i campionati in maggiore difficoltà ci sono la Serie B e la Lega Pro, maggiormente colpiti dallo scandalo di “scommessopoli”, che hanno fatto registrare una sensibile riduzione di incassi, rispettivamente del 10 e del 25%, mentre tengono la Serie A e i principali campionati esteri, in particolare Premier League e Liga spagnola, favoriti da un’ampia esposizione mediatica.

Nella top ten degli avvenimenti con maggior raccolta delle scommesse sportive, ben nove riguardano il Campionato Italiano di Serie A e, in particolare, le partite che vedono protagoniste l’Inter, il Milan e il Napoli. Milan-Inter del 15 gennaio, fa sapere Agicos, ha raccolto giocate per oltre 5,2 milioni di euro.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy