Secondo l'IFFHS il bomber del XXI secolo non è Lionel Messi, ma Didier Drogba

Secondo l’IFFHS il bomber del XXI secolo non è Lionel Messi, ma Didier Drogba


IFFHSNon Lionel Messi, nemmeno Cristiano Ronaldo. Il miglior bomber del XXI secolo è Didier Drogba. Secondo l’analisi dell’istituto statistico IFFHS, l’ivoriano nello scorcio del nuovo secolo è stato il miglior marcatore in incontri internazionali, davanti a Miroslav Klose e proprio Messi, in grande rimonta. Primo italiano nella singolare classifica è Pippo Inzaghi, fermo al 32.mo posto.

Didier Drogba, per la federazione mondiale di statistici del calcio, è il primo giocatore a raggiungere e superare il traguardo dei 100 gol in incontri internazionali nel XXI secolo, dal 2001 in poi.

Il bomber ivoriano, che è nel mirino del Milan, figura con 104 marcature al primo posto della speciale classifica stilata in base alle reti segnate in incontri tra nazionali, tornei ufficiali o amichevoli ufficiali, e partite di club in tornei internazionali delle varie federazioni: come dire, per fare un paragone trasversale, da nazione a nazione, non servono i gol segnati nei propri campionati ma solo quelli di un terreno di gioco globale, il calcio internazionale, appunto.

Alle spalle di Drogba, con 94 reti a testa, compaiono l’attaccante tedesco della Lazio Miroslav Klose e l’argentino Lionel Messi, che con le 25 reti realizzate l’anno scorso è in grande recupero e non tarderà a diventare il numero uno.

Fonte: Tgcom

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy