Figo: “Siamo abituati alla Champions, ma anche l’Europa League è importante. Su Sneijder…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Figo ministro esteriAi margini del sorteggio di Nyon per i sedicesimi di Europa League, Luis Figo ha commentato così il verdetto dell’urna: “Rispettiamo i nostri avversari – spiega il portoghese ai microfoni di Sky e Mediaset Premium – ma manteniamo la solita mentalità di voler andare avanti e fare bene. Finchè non giochi le partite non puoi sapere se è stato un sorteggio favorevole. Il Cluj ha un nome meno conosciuto rispetto a Tottenham e Lione, ma non sarà facile. Hanno fatto bene nel girone di Champions League”.

Noi giochiamo ogni competizione per vincerla – prosegue l’ambasciatore nerazzurro – in Europa non ci sono molte chance di recuperare se ti capita una giornata storta e la concentrazione deve essere doppia. In campionato è diverso, puoi permetterti di sbagliare una partita. Siamo sempre stati abituati alla Champions ma, dopo una stagione negativa, è comunque sempre importante giocare in Europa. L’Europa League è comunque una competizione prestigiosa e permette a molti giovani di guadagnare esperienza internazionale”.

In chiusura una battuta sul caso Sneijder: “Una situazione così è difficile sia per la società che per il giocatore. Speriamo si risolva nel migliore dei modi e che a febbraio Sneijder possa aiutare la squadra ad andare avanti. Cosa farei al suo posto? Non so, dipende forse dall’età o dal momento che può attraversare una società. Sono situazioni particolari in cui ognuno decide il meglio per se stesso. La decisione spetta solo al giocatore e al club”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook