Moratti: "Contro la Lazio ci è girata male, ma il giudizio sulla squadra non cambia. Paulinho..."

Moratti:

Botinero - Zanetti Cambiasso e MorattiA Milano, in occasione della festa di Natale di F.C.Internazionale presso il ristorante Botinero, Massimo Moratti ha parlato della sconfitta rimediata dai nerazzurri all'Olimpico di Roma: "Ovviamente non possiamo essere contenti per il risultato di sabato sera - spiega il Presidente -. C'è grande dispiacere ma il destino ha fatto sì che alcuni episodi girassero nel modo sbagliato. Sfortunatamente c'è sempre qualcosa che ci è un po' contrario. Però l'Inter non mi è dispiaciuta per niente. Nel primo tempo ha tenuto e nella ripresa ha giocato molto bene. Il giudizio sulla squadra non cambia, anche se erano punti importanti".

Sulla Juventus campione d'inverno con due giornate d'anticipo, il patron nerazzurro chiarisce: "Aveva sicuramente un impegno più facile del nostro, ma mi dicono abbia giocato molto bene. Loro fanno il loro campionato, noi faremo il nostro".

Chiusura sul mercato e sulla possibilità di regalare qualche rinforzo a Stramaccioni nella finestra di gennaio: "Vedremo cosa si può fare. Paulinho? E' sempre stato bravo, ma il suo arrivo dipende dall'equilibrio tra gli acquisti e l'economia del club".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram