Tronchetti Provera: "Inter costruita bene grazie a Moratti e Strama. Alla squadra manca solo..."

Tronchetti Provera: “Inter costruita bene grazie a Moratti e Strama. Alla squadra manca solo…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Durante la serata di gala al Pirelli Store di Milano è intervenuto anche Marco Tronchetti Provera per commentare il momento che sta attraversando l’Inter: “Credo che ogni tifoso adesso sia più soddisfatto rispetto a quanto lo fosse qualche mese fa perchè le aspettative sono state superate, la squadra si sta formando, quindi..”.

In quanto membro del CdA nerazzurro, il presidente della Pirelli risponde anche a qualche domanda sul caso Sneijder: “In ogni squadra succedono casi del genere. Abbiamo la fortuna di avere il presidente e l’allenatore che sanno come gestire la vicenda. Cosa manca all’Inter? Tracciando un identikit del giocatore che, in questo momento, potrebbe servire alla squadra direi uno con le caratteristiche di Veron, ma con quelli che ci sono ora i risultati sono arrivati. Abbiamo una squadra completa e faremo bene con quelli che ci sono. Poi se dovesse arrivare qualche rinforzo, vedremo… Ma, visti i risultati, non mi pare un’esigenza nel breve”.

A proposito di scudetto, Tronchetti ricorda che squadre come l’Inter lo pensano sempre come obiettivo. Nerazzurri sempre criticati anche quando si vince? Questo è parte di una storia antica, noi abbiamo un’attitudine alla sofferenza che ci contraddistingue.

Poi si parla anche di Antonio Cassano: È tra i pochissimi grandi campioni ancora presenti in Serie A, vederlo giocare è sempre un divertimento. Vicinanza ideologica con Recoba? Lui era un altro talento naturale, ma il Cassano di oggi è quasi più continuo di Recoba quindi è una sorpresa nella continuità e questo vuol dire che si trova bene all’Inter, questo fa grande piacere”.

E su Andrea Stramaccioni: “Devo dire che ho condiviso l’intuizione che ha avuto il presidente Moratti perchè vendendolo al lavoro è un ragazzo assolutamente professionale, positivo, con grande competenza e contro le grandi squadra ha saputo trovare la formazione giusta”, ha detto ancora Tronchetti Provera.

“Pensavamo fossero forti alcuni dei nuovi, ma quando uno vede giocare in un certo modo Guarin o Juan Jesus queste sono sorprese positive. Mi pare ci sia una squadra fino ad oggi costruita bene e questo è merito del presidente Moratti e di Stramaccioni, ha concluso.

 

Fonte: ansainter.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy