Tanti auguri Peppino, simbolo immortale dell'interismo!!!

Tanti auguri Peppino, simbolo immortale dell’interismo!!!


Sono passati ormai undici anni dalla sua scomparsa, ma è come se fosse ancora qui con noi. Con il suo orgoglio bauscia e il suo pungente sarcasmo, Peppino Prisco è diventato il simbolo immortale dell’interismo. Nel giorno del suo 91esimo compleanno vogliamo ricordarlo con alcune delle sue frasi più celebri: il modo migliore per onorare la memoria di un grande uomo di sport. TANTI AUGURI PEPPINO!!!

  • “Qualcuno mi ha detto ‘Lei ha servito cinque presidenti dell’Inter’. Non è esatto. Io ho cercato di servire sempre e solo l’Inter”
  • “Dopo aver stretto la mano a un milanista, corro a lavarmela. Dopo averla stretta a uno juventino, mi conto le dita”
  • “A Milano ci sono due squadre: l’Inter e la Primavera dell’Inter”
  • “Il Milan è finito in serie B due volte: la prima pagando, la seconda gratis”
  • “Io sono dell’idea che una retrocessione cancelli almeno 5 scudetti conquistati e che la vittoria della Mitropa elimini i residui”
  • “I tifosi interisti non si preoccupino, seguo il calcio dal ’29-’30, anno del primo campionato a girone unico, e posso rassicurare tutti: a differenza di altre squadre, la retrocessione non è nel nostro dna”
  • “Il Milan? Ho forti timori che quest’anno rimarrà in serie A”
  • “La Juventus è come una malattia che uno si trascina dall’infanzia. Alla lunga ci si rassegna”
  • “Un pronostico per Juventus-Milan di questa sera? Spero perdano entrambe”
  • “Tifo per l’Inter e per tutte le squadre che giocano contro il Milan e la Juventus”
  • “Il rigore negato in Juventus-Inter? Non è stato assolutamente un furto. In realtà si è trattato di ricettazione”
  • [dopo lo sfogo di Di Biagio contro gli arbitri] “Sono sempre d’accordo con lui quando gioca, ma non su queste dichiarazioni.
  • Perchè sono così diplomatico? Sapete, ho quasi ottant’anni e non vorrei che Dio fosse bianconero…”
  • “I festini a luci rosse dei giocatori dell’Inter? Non ne so niente, quando escono non mi chiamano mai”
  • “Tutti i miei figli sono interisti. Una volta mi hanno chiesto se mio figlio Luigi fosse milanista. Ho risposto: ‘Lui ha gli occhi azzurri ed è chiaro di capelli, mentre io ero scuro e ho gli occhi neri. Se Luigi avesse tifato Milan, avrei chiesto la prova del dna. Perchè a quel punto non mi sarei fidato neanche di mia moglie”
  • “Io sono contro ogni forma di razzismo, ma mia figlia in sposa a un giocatore del Milan non la darei mai”

 

Alessandro Suardelli

(Twitter: @AleSuardelli)

 




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl