Handanovic: "Il campionato è lungo e avremo modo di rifarci. Il clima nello spogliatoio..."

Handanovic: “Il campionato è lungo e avremo modo di rifarci. Il clima nello spogliatoio…”


Presso lo store “Solo Inter”, nel pomeriggio di venerdì, più di 600 tifosi hanno voluto incontrare Samir Handanovic, ospite d’eccezione del negozio ufficiale dell’Inter. Il portierone sloveno si è concesso ad autografi, fotoricordo, ma anche alle domande dei cronisti presenti sull’attualità nerazzurra: “Abbiamo sbagliato qualche partita – spiega a Sky sport 24 –, come è normale, capita. Ora andiamo avanti, domenica ce n’è un’altra. In una stagione può capitare di avere qualche momento più basso. A noi è arrivato adesso e abbiamo perso qualche punto per strada, ma non ci deprimiamo, ci sono tante partite, il campionato è lungo e avremo modo di rifarci“.

Può essere che, dopo tante vittorie consecutive, inconsciamente sia subentrata un po’ di euforia nella squadra. Così ha detto il presidente Moratti e su questo riflette Handanovic: “Può essere, ma succede a tutte le squadre, non solo alla nostra. Poi, in quelle trasferte che abbiamo avuto, Parma e Bergamo, per esempio io non ho ancora vinto su questi campi e nemmeno l’Inter. Sono campi che non vanno magari a genio a qualche squadra, ma sono cose normali e andiamo avanti“.

Con il Palermo la tradizione del portiere nerazzurro è buona e sul che cosa ci si debba aspettare, è ancora Samir a spiegarlo: “Giochiamo in casa, ci siamo allenati bene e ce la metteremo tutta per vincere“.

Handanovic risponde così a proposito di Wesley Sneijder: “Si allena bene“. Poi, continua spiegando il tipo di atmosfera che c’è: “Procede tutto con normalità, non c’è niente che non va, si allenano tutti come dei professionisti. Questa cosa può avere disturbato l’ambiente nerazzurro? No, secondo me no, però quando arriva qualche risultato meno bello si cercano alibi e scuse. Sono cose loro e non voglio parlarne più di tanto“.

 

Fonte: Inter.it

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl