La meglio gioventù nerazzurra in esposizione alla Fiera dell'Est

La meglio gioventù nerazzurra in esposizione alla Fiera dell’Est


Con la qualificazione per i sedicesimi di finale di Europa League già in tasca, l’Inter che ha affrontato il Rubin Kazan, ora primo solitario in testa al gruppo H con 13 punti, è scesa in campo con parecchi giovani. Infatti, l’età media della squadra schierata in campo da Andrea Stramaccioni era inferiore ai 23 anni, con addirittura un ’95, Donkor, sceso in campo nella ripresa a soli 17 anni.

Partendo dal presupposto che la sconfitta di 3-0 è apparsa troppo pesante, i ragazzi nerazzurri hanno peccato di inesperienza, pagando dazio anche sul piano fisico al cospetto di un avversario tosto e battagliero. Subire gol nei primissimi secondi del match non ha di certo agevolato l’approccio all’incontro ma, con il passare del tempo, Ranocchia e compagni hanno comunque trovato le misure ad un contendente ostico.

La sfortuna, ma anche la sufficienza, di Juan Jesus hanno subito spianato la strada ai russi. In mezzo al campo Benassi, che sabato aveva regalato il gol del pareggio a Bernazzani nel derby Primavera, si è disimpegnato con dedizione, sbagliando poco e offrendo una prestazione positiva.

Romanò invece, dal canto suo, ha disputato un primo tempo piuttosto anonimo, inducendo Stramaccioni a lasciaro negli spogliatoi all’intervallo.

Il più deludente, è stato sicuramente Marko Livaja. Il giovane attaccante classe ’93, si è ben presto innervosito al cospetto di un arbitro talvolta pignolo nel fischiargli contro. Il croato ha così sciupato una ghiotta occasione per confermare quanto di buono fatto nelle precedenti apparizioni, che lo avevano visto protagonista soprattutto in Europa League.

Quasi tenerezza ha fatto Donkor, entrato nell’ultimo quarto d’ora al posto di Ranocchia. Con appena diciassette primavere sulle spalle, il centrale ghanese si è visto spesso rimbalzare dalle spallone di Rondon, come in occasione del 2-0 russo. Isaac è comunque un giovane molto interessante, sul quale la dirigenza interista conta molto per il futuro. Vista la giovane età, avrà tutto il tempo per mettere in mostra tutte le sue doti.

Detto ciò, con tutte le attenuanti del caso, l’Inter ha rimediato la sconfitta più pesante di questa stagione. Tra sé e sé Strama avrà sicuramente borbottato: “Me rimbalza…“. Lunedì sera al “Tardini” sarà un’altra Inter.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl