Oltre al danno, la beffa: due giornate di squalifica a Cassano, una a Stramaccioni

Oltre al danno, la beffa: due giornate di squalifica a Cassano, una a Stramaccioni


L’Inter paga a caro prezzo le proteste arrivate dopo il rigore non concesso a Ranocchia contro il Cagliari. Il giudice sportivo ha infatti squalificato per una giornata il tecnico nerazzurro, Andrea Stramaccioni (“per avere, al 46′ del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale, correndo al di fuori dell’area tecnica e rivolgendo agli ufficiali di gara un’espressione ingiuriosa; infrazione rilevata dal quarto ufficiale”), e ha inflitto due turni di stop ad Antonio Cassano (“per avere, al termine della gara, nel sottopassaggio che adduce agli spogliatoi, rivolto all’arbitro un’espressione ingiuriosa”).

Copyright © 2015 Cierre Media Srl