Atalanta-Inter, le parole dei protagonisti

Atalanta-Inter, le parole dei protagonisti


Grande amarezza nelle parole dei nerazzurri per una partita nata male, recuperata a inizio secondo tempo e persa pochi minuti dopo. L’Inter cade a Bergamo contro un’ottima Atalanta ma, nonostante la sconfitta, dimostra di essere viva.

Non ci sono spiegazioni, sapevamo che loro erano forti in casa e abbiamo avuto qualche distrazione che abbiamo pagato molto cara, ma lasciatemi dire che l’Inter ha giocato una grande partita. La stanchezza sicuramente ha inciso, ma dopo il gol, l’Atalanta ha iniziato a giocare e ha organizzato la sua manovra nel reparto arretrato, affidandosi alle ripartenze”. Questa è l’analisi di Garagano, che comunque pensa già al Cagliari sottolineando il fatto che l’Inter d’ora in poi potrà dedicarsi principalmente al campionato, vista la qualificazione raggiunta con largo anticipo in Europa League: “Avremo tempo per lavorare, credo che farlo senza impegni infrasettimanali aiuterà la nostra squadra a riposare un po’“.

Delusione anche nelle parole di Zanetti: È stata una partita con tante occasioni da entrambe le parti, il risultato va accettato, l’Atalanta ha giocato bene. Ammettiamo che in qualche momento ci hanno messo in difficoltà, poi abbiamo avuto una grande reazione e Consigli ha fatto grandi parate. Nel nostro momento migliore abbiamo preso il secondo e il terzo gol, comunque questo fa parte del calcio e non cambia nulla nel nostro percorso. Cosa ha detto l’arbitro sul rigore? Che per lui era fallo, io e Silvestre dicevamo che aveva preso la palla in pieno, ma il direttore di gara non poteva tornare indietro. È arrivato il 3-1 e hanno gestito meglio la partita, poi dopo il 3-2 abbiamo cercato il pareggio che non è arrivato”.

Prestazione opaca per Milito, che sottolinea come la squadra non sia stata condizionata dal risultato di ieri della Juventus: “Non credo ci abbia condizionato, ovviamente stiamo rincorrendo. Oggi dispiace la sconfitta, ma sapevamo che è un campo difficile e che giocavamo contro un’ottima squadra. Anche noi abbiamo fatto una gara eccellente, abbiamo creato tante palle gol, che però non siamo riusciti a concretizzare. Guardiamo avanti e pensiamo a fare il nostro campionato. La Juventus sta facendo una cosa straordinaria, sta vincendo tutte le partite e se continua così sarà difficile prenderli.




Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl