Strama: "Vincere dieci partite in trasferta è un segnale di grande solidità"

Strama: “Vincere dieci partite in trasferta è un segnale di grande solidità”


Cambiano gli attori ma non cambia il risultato. I nerazzurri, nella 4^giornata del girone di qualificazione di Europa League, espugnano anche lo Stadion FK Partizan di Belgrado per 3-1, ottenendo la decima vittoria consecutiva  in trasferta e strappando il ticket per la fase a eliminazione diretta con due turni di anticipo.

Con un primo tempo attendista e un secondo tempo propositivo, gli uomini di Stramaccioni hanno ancora una volta recitato il copione nel migliore dei modi, ottenendo l’ennesima vittoria su un campo difficile.

Proprio l’allenatore romano, ai microfoni di SportMediaset, ha commentato così la partita, soffermandosi sulla scelta iniziale di giocare con una sola punta: Era una scelta di gestione delle energie. Abbiamo giocato tantissimo, in questa fase c’è il problema infortuni. Un tecnico prepara le partite considerando anche questi fattori. La mia idea era giocare più attenti nel primo tempo, poi provare a vincere nella ripresa. Soprattutto coi tre davanti si rischiava”. 

Protagonisti assoluti del match, Stramaccioni si sofferma anche sulle ottime prestazioni di Handanovic e Palacio: “Palacio? Lui è stato il nostro primo acquisto, un giocatore che seguivamo da tempo. Anche lui sembra che gioca da tempo con noi, è partito alla grande, come tutta l’Inter. Samir? La prima parata è da campione, vale un gol. Sta confermando di essere uno dei migliori d’Europa”.

Il discorso poi verte inevitabilmente sul campionato e sul record delle 10 trasferte vittoriose“Che segnale è per il campionato? Per noi era importante archiviare il discorso qualificazione, così a Kazan potremo gestirci di più. Comunque, abbiamo sempre cercato il risultato: vincere 10 partite in trasferta è un segnale di grande solidità. La vittoria di Torino ha dato al gruppo la consapevolezza di poter ottenere qualcosa di importante? Lo spero, secondo me il segnale più forte è stato vincere giocandocela in casa della capolista. Ma bisogna ragionare partita dopo partita, l’attenzione e la concentrazione messe oggi sono importanti. Ora pensiamo alla gara con l’Atalanta poi il Parma che io seguo”.




Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl