Con questo Palacio niente vice-Milito. L’Inter concentra tutte le sue risorse su Paulinho

Paulinho Corinthians
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Questo scintillante inizio di stagione, ha regalato ad Andrea Stramaccioni e a tutto l’universo nerazzurro diverse soddisfazioni. Infatti, la vittoria di Torino è stata solo l’ultima di una lunga serie di ottime apparizioni. Di partita in partita, il tecnico romano sta ricevendo risposte sempre migliori dalla sua squadra, che regala certezze e solide basi per costruire un futuro roseo.

Ad inizio stagione, pochi si sarebbero aspettati un’Inter così in alto nella classifica di Serie A e con più di un passo nei sedicesimi di finale di Europa League. Invece, Zanetti e compagni hanno smentito tutti steccando solo nelle partite interne contro Siena e Roma.

Delle diverse sorprese positive riguardanti la squadra nerazzurra, a cui appartengono sicuramente anche Ranocchia, Juan Jesus e Coutinho, quella più lieta porta il nome di Rodrigo Palacio. In estate, si era parlato molto di un possibile attaccante in arrivo per indossare le vesti del vice-Milito, ma il Trenza sta ampiamente dimostrando di poter sopperire ad un’eventuale assenza del Principe.

Proprio per questo, le risorse finanziarie stanziate per l’acquisto di una punta, potranno essere aggiunte a quelle preventivate per portare a casa Paulinho, il vero obiettivo e, probabilmente, l’unico desiderio di Stramaccioni.

In questo senso, come riportato da Gianluca Di Marzio dagli studi di Sky Sport, a Milano sarebbe sbarcato l’agente del centrocampista brasiliano per riaprire quel discorso interrotto in estate con la società di corso Vittorio Emanuele. Il mercato di gennaio è ancora lontano, ma per trattare non è mai troppo presto, soprattutto quando si parla di un’operazione complicata da condurre in porto senza esborsi economici faraonici.