Verso Inter-Sampdoria: tutto ruota intorno a Ranocchia

Inter tunnel Meazza Silvestre 07082012 (01)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Qualche dubbio di formazione per Andrea Stramaccioni in vista del match di questa sera contro la Sampdoria. La squalifica di Juan e la diffida di Ranocchia aprono molti possibili scenari: nei giorni scorsi s’è parlato di un arretramento di Cambiasso in difesa, come in Europa League; ma l’ipotesi più accreditata è la difesa a tre con Silvestre, anche se non è da escludere un momentaneo ritorno a quattro con l’argentino, favorito su Ranocchia, ad affiancare il connazionale Samuel. In ogni caso gli esterni sarebbero Zanetti a destra e Nagatomo a sinistra.

In base a come si schiererà il pacchetto arretrato si valuterà anche come sistemare la mediana. Se la difesa a tre fosse confermata ecco che si avrebbe il solito centrocampo a cinque, con l’avanzamento di Zanetti e Nagatomo (favoriti su Pereira), e in mezzo Guarin, Gargano e Cambiasso a far da diga, anche se il mister potrebbe dar fiducia a Mudingayi. Se invece la difesa dovesse essere a quattro, si passerebbe ad un centrocampo con altrettanti interpreti, con Alvarez e Pereira sulle fasce, mentre in mezzo il sacrificato potrebbe essere il colombiano, meno propenso a questo tipo di modulo.

Davanti confermata la coppia Cassano-Milito, con Palacio che dovrebbe partire dalla panchina per poi fare il suo ingresso a gara in corso.