Inter-Partizan 1-0: Palacio ipoteca il passaggio del turno

Inter-Partizan 1-0: Palacio ipoteca il passaggio del turno

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

INTER vs PARTIZAN BELGRADO 1-0

Reti: 87′ Palacio (I).

Ammoniti: Medo (P), Silvestre (I), Tomic (P), Jonathan (I), Ivanov (P), M. Scepovic (P).

INTER (3-4-2-1)1 Handanovic; 6 Silvestre, 19 Cambiasso, 40 Juan Jesus, 42 Jonathan, 14 Guarin, 16 Mudingayi, 31 Pereira, 7 Coutinho (34′ Palacio 8), 88 Livaja (52′ Zanetti 4), 99 Cassano (78′ Milito 22). A disp.: 27 Belec, 21 Gargano, 23 Ranocchia, 25 Samuel. All.: Andrea Stramaccioni.

PARTIZAN BELGRADO (4-2-3-1): 30 Petrovic; 2 A.Miljkovic, 3 Volkov, 4 Medo, 7 Tomic (82′ S. Markovic 21), 15 Ivanov, 22 S.Ilic (78′ Jojic 39), 40 Ostojic, 45 Mitrovic (68′ M. Scepovic 44), 50 L.Markovic, 99 Smiljanic. A disp.: 33 R.Ilic, 12 S. Scepovic, 17 Sretenovic, 18 A.Lazevski, 39 Jojic. All.: Vladimir Vermezovic.

Arbitro: Liran Liany (ISR)

CRONACA:

90’+3′- FISCHIO FINALE L’Inter conquista tre punti grazie alla rete di Palacio. Qualificazione ad un passo.

90′- Concessi 3′ di recupero.

87′- GOL INTER Sul ribaltamento di fronte, cross di Milito sulla testa di Palacio che infila Petrovic. Inter in vantaggio!

86′- Strepitoso Handanovic che in uscita sbarra la strada a Markovic.

84′- Grande recupero di Pereira su S. Markovic che stava per concludere a rete.

82′- Milito punta la porta e calcia rasoterra sul primo palo: fuori di poco.

81′- Buona azione di Jojic che aggira Silvestre prima di concludere debolmente tra le braccia di Handanovic.

80′- Guarin prova la conclusione mancina dalla distanza: palla altissima.

78′- Milito in campo per Cassano.

76′- Calato Markovic, anche il Partizan stenta ad essere pericoloso.

73′- Dopo un buon momento, l’Inter non riesce più a pungere.

68′- Primo cambio nel Partizan: M. Scepovic per Mitrovic infortunato.

63′- Guarin ruba palla a centrocampo scatenando Palacio in contropiede: palla al centro per Cassano che spara malamente sopra la traversa.

60′- Markovic imprendibile palla al piede ma, dopo 50 metri di campo, la sua corsa si infrange su capitan Zanetti.

56′- Su un’incursione di Jonathan, la palla finisce sui piedi di Palacio che da ottima posizione svirgola sul fondo.

54′- Sugli sviluppi di un corner, Silvestre calcia debolmente tra le braccia di Petrovic.

52′- Stramaccioni inserisce Zanetti per Livaja.

50′- Markovic ancora pericoloso, poi il suo ultimo tocco è fuori misura per un compagno.

47′- Ammonito Jonathan in difficoltà nell’arginare Markovic.

45′- INIZIO SECONDO TEMPO Si riprende senza variazioni.

45’+1′- FINE PRIMO TEMPO Si va al riposo sul parziale di 0-0. L’Inter parte bene ma poi subisce il ritmo imposto dal Partizan con Markovic sugli scudi.

45′- Concesso un solo minuto di recupero.

42′- Partita maiuscola di Markovic, talento da tenere sott’occhio.

38′- Cambiasso gira di testa un cross di Pereira con la palla che esce di poco.

35′- Tomic ci prova su punizione: palla sull’esterno della rete.

34′- Un duro colpo alla caviglia costringe Coutinho a lasciare il campo a Palacio: mezz’ora spettacolare del piccolo brasiliano.

30′- Miljkovic pericoloso da destra, ma la sua conclusione viene neutralizzata a terra da Handanovic.

26′- Coutinho ancora pungente in area, poi Ostojic lo stoppa al momento del tiro.

21′- Markovic salta netto Jonathan e conclude a giro: il palo salva Handanovic.

18′- Un Coutinho imprendibile sgomma in area avversaria prima di mettere al centro dove Cassano prova a concludere di tacco: la difesa serba respinge.

14′- Timida conclusione di Medo dalla distanza. Palla larghissima.

9′- Lancio illuminante di Juan Jesus che scatena Pereira sulla sinistra: sul cross dell’uruguaiano Coutinho al volo non centra incredibilmente la porta.

6′- Cassano lanciato a rete da Coutinho viene fermato dal direttore di gara per fuorigioco.

4′- Sugli sviluppi del calcio d’angolo, buona occasione per Livaja che però calcia alto.

3′- Coutinho scatenato parte da centrocampo puntando l’area di rigore ma non supera il quarto avversario. Poi Jonathan calcia in porta trovando l’opposizione di Petrovic.

1′- CALCIO D’INIZIO Stramaccioni rinuncia a diversi titolari. Spazio al tridente formato da Coutinho, Cassano e Livaja. Nel Partizan, occhi puntati sul giovane Markovic.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy