Obi giura fedeltà: "Fosse per me, rimarrei qui a vita. L'infortunio è stato terribile perchè..."

Obi giura fedeltà: “Fosse per me, rimarrei qui a vita. L’infortunio è stato terribile perchè…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ospite di Roberto Scarpini nella trasmissione Prima Serata su Inter Channel, il centrocampista nigeriano Joel Obi ha parlato della sua avventura in nerazzurro. Avventura iniziata poco dopo che Joel ha lasciato il suo paese natale per inseguire il suo sogno: “Sono nato a Lagos, in Nigeria, e poi, con i miei genitori, siamo venuti in Italia. Quando vivevamo a Parma è iniziata la mia passione per l’Inter, c’era Ronaldo in nerazzurro, mi piaceva da impazzire vederlo giocare. E poi c’era già Zanetti, un mito. Così ho cominciato a essere interista e quindi si è compiuto un sogno quando sono stato preso nelle giovanili.

Si descrive come un ragazzo umile e molto fortunato, che ancora oggi non crede a quello che gli è successo: “L’Inter, lo ripeto, è davvero un sogno. A volte non realizzo ancora quanto sia bello alla mia età avere la possibilità di giocare all’Inter. Quasi non ci credo. Se quando ero negli Allievi mi avessero detto che sarei stato in prima squadra, non ci avrei creduto”. A Obi vengono poi mostrate le immagini di Inter-Werder Brema del 29 settembre 2010, giorno del suo esordio in nerazzurro: Un momento indimenticabile. Entrai al posto di Deki, incredibile! In campo per sostituire il giocatore che per me era sempre stato un modello, un punto di riferimento”.

Il nigeriano ha parlato poi del brutto momento appena trascorso, causato dall’infortunio alla coscia che lo ha costretto a un lungo stop: Stare fuori quando mi sono fatto male è stato molto difficile. In più quello che mi sono lasciato alle spalle è stato uno degli infortuni più lunghi della mia carriera, sono stato fuori 5 mesi. Non dico di essere andato in depressione ma quasi, quando ami il calcio non poter giocare è terribile. Ma ora ci sono e ho una gran voglia di fare bene: sono uno che cerca di non mollare mai e di dare sempre il massimo, il mille per mille, anche se sto in campo per pochi minuti”.

L’intervista si chiude con una promessa ai tifosi nerazzurri: Fosse per me rimarrei qui a vita! Che cosa sarei disposto a fare in caso di vittoria dello scudetto? Potrei sciogliermi le treccine (sorride, ndr)”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy