Coutinho: “Ora ho più fiducia, ma devo migliorare ancora tanto. Il rapporto con il mister…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ uno dei giocatori simbolo della restaurazione interista. Philippe Coutinho, dopo l’esperienza positiva con l’Espanyol, sta dimostrando finalmente di essere pronto per vivere da protagonista anche l’avventura in maglia nerazzurra. A una settimana dal derby, il brasiliano è tornato a parlare della stracittadina ai microfoni di Sky Sport, proiettandosi anche sugli obiettivi stagionali della squadra: Il derby è stato una serata bellissima. Sapevamo quanto sarebbe stato importante vincere e siamo contenti di averlo fatto, ma ora dobbiamo continuare. Inter a livello di Juve e Napoli? Sì, credo di sì. L’Inter sta facendo bene, speriamo di migliorare ancora e arrivare a essere primi in classifica. Se possiamo vincere lo scudetto? Sì! Speriamo proprio di sì”.

Parlando della sua crescita personale, il trequartista verdeoro spiega: “Sono contento, da quando sono tornato ho più fiducia e voglia di fare bene. Credo però di dover migliorare ancora tanto, sto cercando di farlo”.

Si passa poi ad analizzare il rapporto con il mister e con alcuni compagni: Stramaccioni, come dico sempre, dà fiducia a tutti: questo è importante per i giovani, li fa sentire importanti. Credo stia facendo benissimo. Sono contento dell’arrivo di Antonio perché giocare con un grande calciatore è una cosa buona e lui è un grande campione. È bellissimo stare accanto a lui e questo è buono per tutta l’Inter. Più qualità c’è, meglio è. Sono contento di avere avuto la possibilità di giocare con lui, Milito, Eto’o, Sneijder. Sto vivendo un sogno”.

A una settimana dal derby, Philippe Coutinho rivive insieme a SkySport24le emozioni speciali di quella sera, guardando però anche subito avanti: “Il derby è stata una serata bellissima. Sapevamo quanto sarebbe stato importante vincere e siamo contenti di averlo fatto, ma ora dobbiamo continuare. Inter a livello di Juve e Napoli? Sì, credo di sì – rivela il brasiliano -. L’Inter sta facendo bene, speriamo di migliorare ancora e arrivare a essere primi in classifica. Se possiamo vincere lo scudetto? Sì! Speriamo proprio di sì”.

Parlando di Coutinho non si possono non sottolineare i suoi progressi e lui sorride: “Sono contento, da quando sono tornato ho più fiducia e voglia di fare bene. Credo però di dover migliorare ancora tanto, sto cercando di farlo”.

Ma qual è il rapporto con Andrea Stramaccioni? E quello con Antonio Cassano? “Stramaccioni, come dico sempre, dà fiducia a tutti: questo è importante per i giovani, li fa sentire importanti. Credo stia facendo benissimo. Sono contento dell’arrivo di Antonio perché giocare con un grande calciatore è una cosa buona e lui è un grande campione. È bellissimo stare accanto a lui e questo è buono per tutta l’Inter. Più qualità c’è, meglio è. Sono contento di avere avuto la possibilità di giocare con lui, Milito, Eto’o, Sneijder. Sto vivendo un sogno”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook