Neftçi-Inter, dubbio modulo per Strama. Le certezze…

Coutinho Pescara-Inter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nell’insidiosa e scomoda trasferta a Baku che vedrà l’Inter affrontare il Neftçi nella gara valida per la seconda giornata del girone H di Europa League, Andrea Stramaccioni è intenzionato ad attuare un consistente turn over. A Milano, sono rimasti diversi giocatori, vuoi perché non inseriti in lista Uefa come Alvarez e Chivu, vuoi perché tenuti a riposo in vista del derby di domenica sera come Milito, Zanetti, Samuel e Cassano.

Viste le buone risposte ricevute dalla squadra con il nuovo 3-5-2, il tecnico romano dovrebbe riproporre il medesimo schieramento anche in Azerbaijan. Davanti al sempre più convincente Handanovic, dovrebbero quindi agire Ranoccchia, Silvestre e Juan Jesus. In mediana, ci dovrebbero essere Mudingayi, a fare da diga, con ai lati il rientrante Obi e Guarin, alla ricerca della condizione persa nelle ultime apparizioni. Sugli esterni, spazio a Jonathan, che da esterno di un centrocampo a cinque dovrebbe trovarsi a proprio agio, ed Alvaro Pereira. In avanti, la giovanissima coppia formata da Coutinho e Livaja che, insieme, sommano 39 anni di età.

Stramaccioni però, potrebbe anche tornare alla difesa a quattro per far rifiatare Andrea Ranocchia, sempre utilizzato nel corso di questa stagione. In questo caso, Jonathan e Pereira arretrerebbero nel ruolo di terzino, mentre a centrocampo potrebbe trovare spazio Gargano.