Zanetti: "Risposta importante contro la Fiorentina. L'Europa League può toglierci energie, ma..."

Zanetti:

Dopo la vittoria contro la Fiorentina e in attesa della sfida di Europa League contro il Neftçi, che arriverà giusto tre giorni prima dell'attesissimo derby con il Milan, Javier Zanetti ha parlato ai microfoni di Sky Sport 24 del momento nerazzurro, analizzando alcuni dei temi più caldi in orbita Inter.

"Contro la Fiorentina è arrivata la prima vittoria in casa, ci voleva, per dare continuità e dare una risposta, la giusta risposta, contro una grande squadra - ha spiegato il capitano -. Come ci troviamo con il nuovo modulo? Abbiamo parlato con il mister del fatto che per le nostre caratteristiche la difesa a tre poteva essere una soluzione e così è stato, come si è visto in queste ultime due partite, in cui la squadra ha fatto bene".

L'attenzione si sposta poi sull'imminente impegno di Europa League: "E' ovvio che la trasferta a Baku ci può togliere energie ma è importante, vogliamo vincere e poi, solo poi, prepareremo il Milan. La squadra favorita per questo derby? È una grande sfida senza favoriti. Quello che però posso dire è che stiamo bene e stiamo costruendo una squadra che duri a lungo e vinca tanto. Vincere il derby ovviamente darebbe maggiore consapevolezza. Se penso al fatto che potrebbe essere uno dei miei ultimi derby? Non ci penso, mi godo il momento. Se mi piacerebbe decidere il derby? Questo è il sogno di tutti... (sorride, ndr)".

In chiusura una battuta su Antonio Cassano: "E' un grandissimo campione. Qui si trova in famiglia e insieme lavoriamo per raggiungere tanti successi. Scudetto? Sappiamo che Juve e Napoli stanno facendo bene ma noi facciamo di tutto per stare attaccati alla vetta, sperando in un loro passo falso".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram