Pereira: "Voglio ripagare la fiducia di società e tifosi. Per lo scudetto sarei pronto a..."

Pereira:

Contro il Chievo ha trovato la sua prima rete in maglia nerazzurra. Alvaro Pereira, intervistato da Sky Sport 24 durante la serata di gala per l'undicesimo compleanno della Fundacion Pupi, ha raccontato le sue sensazioni dopo la trasferta di Verona: "Sono felice, non tanto per il gol quanto per la nostra vittoria. Credo che siano stati tre punti pesanti perchè la sconfitta con il Siena ci ha fatto male e volevamo recuperare subito".

Nonostante l'avvio altalenante della squadra, il Palito è convinto che l'Inter debba puntare in alto: "Pensiamo assolutamente allo scudetto, vogliamo vincere tutte le partite, una dopo l'altra. La nostra intenzione è di lottare per il tricolore". E, se dovesse arrivare davvero il primo posto, l'esterno uruguaiano sarebbe pronto a un sacrificio molto particolare: "Ho i capelli da samurai (sorride, ndr). Se le cose vanno bene e festeggiamo... magari mi taglio i capelli. Per adesso li tengo così".

In chiusura una battuta su un connazionale che ha lasciato il segno in nerazzurro: "Recoba? L'ho conosciuto, è fantastico. Mi ha detto tante cose bellissime e aveva ragione, mi hanno trattato tutti benissimo dal primo giorno. Credono in tanti in me, io vivo un sogno e voglio dare gioia a chi ha avuto fiducia in me".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram