VIDEO - I campioni mondiali del freestyle si sfidano in Italia. Nel 2011 Neymar venne umiliato da...

VIDEO – I campioni mondiali del freestyle si sfidano in Italia. Nel 2011 Neymar venne umiliato da…


Arriva in Italia la finale mondiale del Red Bull Street Style, l’importante campionato di calcio freestyle che sarà ospitato dal nostro Paese dopo le edizioni di San Paolo 2008 (Brasile) e Cape Town 2010 (Sudafrica).

Gli oltre 50 campioni nazionali si sfideranno oggi nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Romano di Lecce, per decidere chi sarà il migliore in questa disciplina spettacolare e divertente.

Le regole del Red Bull Street Style sono semplici – 3 minuti, 2 giocatori, 1 palla – e i tre giurati, provenienti dal mondo del calcio e della breakdance, valuteranno controllo, creatività e stile dei freestyler che si affronteranno uno contro uno, alternando il possesso di palla ogni 30 secondi.

Durante questo intervallo di tempo, i partecipanti dovranno eseguire i loro trick più spettacolari a ritmo di musica, per impressionare la giuria, battere l’avversario e accedere al turno successivo. Per 180 secondi tutto sarà concesso, tranne l’uso delle mani.

Nelle scorse edizioni, in giuria o come ospiti, il Red Bull Street Style World Final ha visto la partecipazione di star internazionali del mondo del calcio, quali Edgar Davids, George Weah e la giovane promessa brasiliana Neymar.

Proprio quest’ultimo nell’edizione 2011 salì sul palco per una breve sfida con Arnaud Sean Garnier. Guardate com’è andata…

VIDEO:

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy