Handanovic: "Siamo l'Inter, dobbiamo puntare sempre alla vittoria. Non sento pressioni perchè..."

Handanovic: “Siamo l’Inter, dobbiamo puntare sempre alla vittoria. Non sento pressioni perchè…”


E’ toccato a Samir Handanovic raccontare, insieme a mister Stramaccioni, le sensazioni dello spogliatoio nerazzurro alla vigilia del match di Europa League contro il Rubin Kazan.

Anche con il portiere sloveno si parla del fatto che al “Meazza” l’Inter non abbia ancora vinto: “Vero, è successo questo, ma è troppo presto per dire che in trasferta giochiamo meglio e in casa peggio, sicuramente però dobbiamo costruire la nostra classifica anche in casa, soprattutto in casa”.

A chi gli chiede quali siano le differenze tra il presente nerazzurro e il passato all’Udinese, Samir risponde: Non sento nessuna pressione per il fatto di essere all’Inter. L’Udinese per me è stata una grande scuola, ora ho fatto un passo avanti e sono all’Inter. Posso solo essere contento, per il resto il calcio e il mio lavoro non cambiano”.

In chiusura un commento sulle ambizioni europee dell’Inter in una competizione che il numero uno nerazzurro conosce bene: “L’ambizione è quella di vincere. Dobbiamo avere grande attenzione già domani, se no rischiamo di andare in difficoltà. Ma dobbiamo sempre puntare sempre in alto, perchè siamo l’Inter.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy