Longo: "Dopo il gol al Bilbao mi hanno chiamato in tanti. Voglio fare bene con l'Espanyol, poi..."

Longo: “Dopo il gol al Bilbao mi hanno chiamato in tanti. Voglio fare bene con l’Espanyol, poi…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In Spagna sono tutti pazzi di Samuele Longo. Grazie a un inizio da favola, con due gol nelle prime due uscite stagionali con la maglia dell’Espanyol, il giovane attaccante nerazzurro sembra aver già conquistato ciritica e tifosi.

Anche a Milano, però, nessuno si è dimenticato di lui: Dopo il gol all’Athletic Bilbao mi hanno chiamato in tanti per congratularsi – spiega l’ex Primavera in un’intervista alla Gazzetta dello Sport, edizione Milano – dal direttore sportivo Piero Ausilio all’addetto stampa Luigi Crippa. Anche Ivan Cordoba mi ha mandato un messaggio. Sento ancora diversi ragazzi della Primavera, sono in contatto soprattutto con i miei ex compagni di appartamento Falasca, Giannetti, Forte, ma anche con Sala, Crisetig e Bianchetti. Con loro avevo legato di più e ci siamo già fatti un in bocca al lupo reciproco”.

Il sogno, ovviamente, è quello di tornare presto protagonista con la maglia nerazzurra, ma adesso Samuele vuole concentrarsi solo ed esclusivamente sul presente: Ora devo fare bene con l’Espanyol. Sono contento di questa opportunità che mi ha dato l’Inter e cercherò di sfruttarla, poi a fine anno valuteremo se sarò pronto. Intanto domenica sera ho visto la partita dell’Inter in tv, sono felice della vittoria anche per mister Stramaccioni e spero che possa ottenere i migliori risultati.

Intanto, a Barcellona, nessuno gli sta facendo mancare l’affetto che merita un giocatore del suo calibro: Mi hanno accolto bene, mi hanno fatto sentire come se fossi qui da sempre. In Spagna poi ci si allena sempre con la palla, le sedute sono più lunghe e intense e si cura tantissimo la fase offensiva. Ora speriamo di fare punti perché finora ne abbiamo fatto solo uno. Io spero di continuare a segnare, anche se so che non andrà sempre così bene. Ma un gol al Barcellona o al Real chi non sogna di farlo?”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy