Juan e Ranocchia, segnali per il futuro

Juan e Ranocchia, segnali per il futuro


L’Inter si rilancia in campionato. Dopo la débâcle con la Roma, la squadra guidata da Andrea Stramaccioni ha confermato quanto di buono fatto finora, soprattutto in trasferta: quattro successi fuori dalle mura amiche, dieci goal all’attivo e zero al passivo. Anche all’Olimpico, la difesa dell’Inter è rimasta imbattuta nonostante qualche attimo di paura quando Bianchi, da distanza ravvicinata, ha trovato un super Handanovic a sbarrargli la strada verso il pareggio. Oltre al numero uno sloveno, impeccabile al suo esordio in campionato, i protagonisti dello zero alla voce “reti subite” sono stati principalmente Juan Jesus e Andrea Ranocchia.

Il difensore umbro, come ha dimostrato dall’inizio della stagione, ha saputo ancora una volta prendere in mano le redini della difesa commettendo pochissimi errori e risultando uno dei migliori in campo; un muro su Sgrigna e Bianchi e continui recuperi sugli esterni in modo da bloccare il gioco di Ventura. Andrea appare un giocatore nuovo rispetto alla passata stagione, ritemprato nel fisico e nello spirito grazie anche al grande lavoro psicologico svolto da Stramaccioni.

Benissimo anche Juan, alla sua prima da titolare nella massima serie. In settimana c’era stato qualche segnale circa la possibilità di vederlo in campo dal primo minuto, con i soliti detrattori che avevano già storto il naso. Stramaccioni ha deciso di puntare su di lui e Juan non ha deluso le aspettative, dimostrando di aver fatto una scelta coraggiosa ma sensata quest’estate, quando ha rifiutato il trasferimento al Bologna perchè sicuro di potersi giocare le sue carte in nerazzurro. Forza fisica, tempismo e massima concentrazione come gli aveva chiesto l’allenatore. E Strama anche nella conferenza stampa del dopo partita ha confermato l’ottima prestazione del brasiliano, che ha scalzato compagni del calibro di Samuel e Silvestre.

Se i due continueranno sulla strada fatta intravedere all’Olimpico, l’Inter potrebbe essersi assicurata la coppia centrale del futuro. E’ questa l’idea della società, questo il progetto. Acquistare potenziali campioni da far crescere in casa grazie anche ad un allenatore come Stramaccioni, che è in questo è maestro.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl