All'Olimpico un osservato speciale: Alen Stevanovic sfida la "sua" Inter

All’Olimpico un osservato speciale: Alen Stevanovic sfida la “sua” Inter


Domani sera a Torino contro i granata, strano ma vero, l’Inter potrebbe trovarsi di fronte uno dei giocatori più talentuosi attualmente di sua proprietà. Stiamo parlando di Alen Stevanovic.

Il ventunenne nativo di Zurigo è in questa vigilia in ballottaggio con Alessio Cerci per una maglia da titolare ma vista la propensione di Ventura a cambiare a gara in corso i suoi esterni, è molto probabile che anche solo per uno spezzone Stevanovic possa ritrovarsi a giocare contro la “sua” Inter (al momento è in comproprietà tra le due squadre, ndr).

Esterno offensivo dalla grande tecnica e dall’ottimo fisico “Steva” dopo un eccellente campionato in Serie B nella passata stagione (trentaquattro presenze con tre reti e cinque assist, ndr) si è visto confermare la fiducia da parte di Ventura, partendo da titolare nelle prime due partite contro Siena e Pescara ed offrendo, soprattutto contro gli abruzzesi, spunti di notevole fattura.

Certamente un motivo in più per gli interisti per seguire attentamente la partita di domani, sperando che Alen faccia bene… ma non troppo!

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy