Alvarez: "Non ho mai pensato di lasciare l'Inter. Ora sto bene e voglio conquistare la fiducia del mister"

Alvarez: “Non ho mai pensato di lasciare l’Inter. Ora sto bene e voglio conquistare la fiducia del mister”


Dopo un lungo calvario Ricky Alvarez potrebbe finalmente tornare tra i convocati di Andrea Stramaccioni per la sfida di domenica sera all’Olimpico di Torino. Il fantasista argentino ha risolto definitivamente i problemi al ginocchio che lo hanno costretto ai box per diverso tempo e durante la sosta ha svolto quasi tutto il lavoro insieme ai compagni.

Del suo recupero, ma non solo, ha parlato il numero 11 nerazzurro in un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport 24: “Ringrazio lo staff medico e i fisioterapisti per tutto quello che hanno fatto per me. Devo ringraziare loro se ora sto bene. La società e il mister mi hanno sempre dato tranquillità e non ho mai pensato di andare in prestito.

A proposito del nuovo progetto interista, Ricky spiega: Questa Inter mi piace perchè abbiamo giocatori di qualità, sono arrivati tanti giocatori forti. Adesso bisogna trovare i meccanismi giusti e poi vedere come va questo campionato. Sono sicuro che possiamo fare bene.

Dal punto di vista personale l’ex Velez sa che questa sarà una stagione decisiva per il suo futuro: “Sto cercando di migliorare, cerco nuovi stimoli. Adesso vado alla ricerca della fiducia del mister. Non mi è mai passato per la testa di lasciare l’Inter. Sono contento, mi alleno da due settimane con la squadra e ora aspetto solo la decisione dell’allenatore per scendere in campo e fare del mio meglio”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy