Agguato contro l’Argentina a Lima. Paura per Messi e compagni, vittime di…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ cominciata nel peggiore dei modi la trasferta dell’Argentina in Perù per la sfida di qualificazione ai Mondiali del 2014. Appena arrivati a Lima, infatti, Messi e compagni sono stati accolti da un fitto lancio di mattoni e sassi che ha mandato in frantumi i vetri del loro pullman.

Tanto spavento, ma nessun ferito. Nel mirino è finita soprattutto la “Pulce” del Barcellona, accolto a suon di “Cristiano, Cristiano”, in riferimento al rivale del Real.

La tensione attorno alla sfida tra due grandi rivali del calcio sudamericano è cresciuta dopo le polemiche per la “gabbia” che il Perù ha fatto sapere di voler creare in campo per frenare le giocate di Lionel Messi.

L’agguato è avvenuto all’uscita dello Stadio Nazionale dopo una ricognizione del terreno di gioco 24 ore prima della sfida. La polizia peruviana ha rafforzato le misure di sicurezza per proteggere la squadra allenata dal ct Alejandro Sabella.

Fonte: SportMediaset

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook