Zenga: “Spero sempre che l’Inter possa vincere, in bocca al lupo a Strama”

Zenga scudetto '89
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

In un’intervista rilasciata a Sky Sport, Walter Zenga ha parlato del progetto della nuova Inter. L’uomo ragno, che in 12 stagioni in nerazzurro dal 1982 al 1994 ha conquistato 1 scudetto, 1 Supercoppa italiana, 2 coppe Uefa e 3 titoli di portiere dell’anno IFFHS, da vero tifoso crede nel progetto e si augura il meglio per la squadra: Spero sempre che l’Inter possa vincere e stare il più in alto possibile, il che è normale quando uno è tifoso di una squadra”.

Da sempre il sogno di Zenga è quello di sedersi sulla panchina nerazzurra. Più volte il suo nome è stato accostato alla Beneamata, soprattutto per ricoprire il ruolo di traghettatore nei momenti di difficoltà che hanno caratterizzato la scorsa stagione. Alla fine, sulla panchina interista si è seduto Andrea Stramaccioni, ma Walter non nutre nessun rancore nei confronti del tecnico romano:Stramaccioni? Per dare dei giudizi bisognerebbe conoscere una persona, averci scambiato almeno due chiacchiere. Meglio non dare giudizi tanto per dare. Gli faccio l’in bocca al lupo, è giovane. In Italia ci sono tanti allenatori giovani, va bene così”. 

La speranza di tutti i tifosi nerazzurri è anche quella dell’uomo ragno: che l’Inter possa tornare protagonista il prima possibile, a prescindere da chi siede sulla panchina.