Inter-Vaslui 2-2, le pagelle

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Castellazzi s.v. – Ennesima vittima della “Legge truffa” rigore + espulsione. Quando i capoccioni dell’International Board decideranno di abolirla sarà sempre troppo tardi.

Jonathan 6.5 – La partenza di Maicon lo carica di eccessive responsabilità che minano la sua sicurezza nei primi minuti. Con l’andare della partita prende coraggio e chiude in crescendo. (Ranocchia s.v. – Entra a dieci dalla fine per rintuzzare l’assalto rumeno).

Silvestre 6.5 – Lucido e autorevole nel guidare la retroguardia.

Samuel 5 – E’ lui a tenere in gioco Antal in occasione dell’azione che porta al rigore. Errore grave e condizionante. Non da lui. Sostituito nell’intervallo. (Guarin 8 – Il suo ingresso in campo consente all’Inter di giocare in superiorità numerica. Corre per due, difende, picchia, riparte, rifinisce e realizza il gol della sicurezza).

Juan Jesus 7 – Bene da terzino, benissimo da centrale nella ripresa.

Zanetti 8 – Scherzo della natura.

Cambiasso 5.5 – La mediana improvvisata del primo tempo mette in risalto i suoi limiti. L’ingresso di Guarin lo salva dall’apnea.

Nagatomo 5 – In difficoltà in un primo tempo giocato fuori ruolo, non riesce mai a entrare in partita.

Coutinho 6.5 – Grande prova di sacrificio impreziosita dal filtrante che manda in porta Palacio.

Cassano 6 – Dopo un inizio confortante lascia spazio a Belec accettando con serenità la sostituzione obbligata. (Belec 5 – Fa passare un brutto quarto d’ora al popolo nerazzurro con un’uscita degna del peggior Almunia).

Palacio 7 – Gara difficile, giocata in costante inferiorità numerica. Nonostante questo realizza un gol di pregevole fattura considerando la naturalezza con cui, dopo 76 minuti di sportellate, spiazza Straton col piede debole.

Stramaccioni 6.5 – La classica partita storta raddrizzata col provvidenziale cambio Guarin-Samuel. La squadra è viva e lotta. Buoni segnali ma è fondamentale ridurre i cali di concentrazione.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook