Moratti: “Dispiace per Julio e Maicon, l’Inter è la loro casa. Un ultimo sforzo sul mercato? Vedremo…”

Moratti
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Poco prima del calcio d’inizio di Inter-Vaslui, Massimo Morattiha parlato ai microfoni di Sky.

Inevitabili le domande di mercato, cui il presidente nerazzurro ha risposto così: “La partita conta di più e con questo tempo voglio vedere cosa succede, come reagisce il campo. Un ultimo sforzo economico? Ci danno alla ricerca di chissà quali giocatori… c’è questa cosa del vice-Milito, se ci sarà qualche occasione interessante vedremo, se no andrà bene così. Chi mi stuzzica? Quelli nuovi nostri che non ho ancora visto (sorride, ndr).

Al presidente viene poi chiesto di Julio Cesar e Maicon: è arrivato il momento di salutarli? “L’ho già fatto se è per questo. Per noi è un dispiacere ma anche una motivazione per loro per fare bene. Siamo affezionati a loro e l’Inter rimarrà sempre la loro casa.

Fonte: inter.it