Julio Cesar, accordo di massima con il QPR

Julio Cesar, accordo di massima con il QPR

Julio Cesar sembra ormai vicino a lasciare l'Inter. Vittima della rivoluzione estiva apportata da Branca e Ausilio, il portiere brasiliano è stato costretto a trovarsi una nuova sistemazione. Dopo anni di vittorie ed emozioni vissute in giro per l'Italia, per l'Europa e per il mondo, l'Acchiappasogni ha lasciato la propria porta in eredità a Samir Handanovic, uno che di miracoli se ne intende.

E' dispiaciuto un po' a tutti il suo addio, dalla società ai tifosi, ma il suo alto ingaggio e i suoi continui problemi fisici, hanno indotto la dirigenza a puntare su un altro grande portiere. Dopo tante voci che si sono rincorse nel corso dell'estate, Julio sembra aver trovato un accordo con il Queens Park Rangers, società della Premier League inglese.

L'intesa sembra vicina, ma ci sono ancora dei dettagli da limare. Stando a quanto riporta SkySport, quello che manca per definire l'operazione è l'accordo con l'Inter sulla buonuscita: il portiere nerazzurro non vuole perdere nulla di quanto avrebbe dovuto guadagnare nei due anni di contratto con la società interista e per questo avrebbe chiesto a Moratti un assegno da 3 milioni per colmare il gap con il suo nuovo ingaggio.

La sensazione è che l'operazione possa concludersi nel giro di poche ore.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram