Il Bologna insiste, ma Juan vuole restare all'Inter

Il Bologna insiste, ma Juan vuole restare all’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Da quando lo scorso gennaio è approdato alla Pinetina, Juan Jesus non ha avuto molte occasioni per mettersi in mostra. Inserirsi in una squadra in difficoltà come l’Inter dell’anno passato era praticamente impossibile per un ventenne. 

Il clima adesso è molto cambiato e il giovane verdeoro vuole conquistarsi con le unghie e con i denti una maglia da titolare. E’ consapevole di avere davanti giocatori importanti come il neo-acquisto Silvestre, il giovane sulla via del rilancio Ranocchia e il veterano Samuel. 

Dalla sua Juan Jesus ha un’Olimpiade vissuta da protagonista con la maglia dalla Seleçao. Inoltre, una delle sue doti migliori è la duttilità. Può, infatti, disimpegnarsi anche nel ruolo di laterale sinistro. Tra campionato, Europa League e Coppa Italia sa che la sua chance prima o poi arriverà, soprattutto se dovesse partire Maicon.

Per queste ragioni, il difensore brasiliano finora ha respinto l’interesse del Bologna che insiste per averlo in prestito. L’Inter lascerà la decisione finale nelle mani del giocatore .

Sicuramente un anno di transito in una realtà di piccole-medie dimensioni, come la città emiliana, potrebbe fargli solo bene. Avrebbe l’occasione di misurarsi con un campionato come quello italiano molto tattico e molto impegnativo soprattutto per chi gioca in difesa.

Ha ancora 36 ore per pensarci. L’Inter gli ha dato carta bianca. Dipende solo da lui. In entrambi i casi Stramaccioni ci guadagna: se va a Bologna (o in qualsiasi altra realtà) si ritroverà un giocatore più maturo fra qualche mese, se rimane ha un giovane motivato pronto a dare tutto quando verrà chiamato in causa.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy