Due dubbi in attacco per Stroppa: Weiss e Jonathas in vantaggio su Celik e Abbruscato

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Stasera alle 20.45 comincia ufficialmente il campionato dell’Inter di mister Stramaccioni. I nerazzurri si troveranno davanti il neopromosso Pescara, vincitore dello scorso campionato cadetto ma, visti gli innumerevoli cambiamenti, tutto ancora da scoprire.

Tra le figure nuove c’è in primis Giovanni Stroppa, ex allenatore del Sudtirol, che ha il pesante compito di sostituire Zdenek Zeman, l’uomo capace di ridare la serie A alla squadra abruzzese dopo 19 anni.

Il nuovo tecnico dei biancoazzurri, all’esordio nel massimo campionato, si è mostrato alquanto tranquillo nella consueta conferenza stampa della vigilia e, soprattutto, poco incline a rendere pubbliche le sue possibili mosse tattiche. Stroppa, infatti, ha condotto gli ultime tre giorni di allenamenti lontano da occhi indiscreti, blindando il centro sportivo “Vestina” per preparare al meglio l’esordio casalingo allo stadio “Adriatico”.

Tuttavia qualche indiscrezione sulla formazione anti-Inter è comunque trapelata. Il modulo dovrebbe essere un 4-3-3 (sulla scia del lavoro fatto da Zeman lo scorso anno, anche se con esterni che in fase difensiva trasformeranno lo schieramento in un 4-5-1) con due principali dubbi riguardanti l’attacco: per il ruolo di punta centrale sono in ballottaggio Jonathas e Abbruscato, con il giovane ex Brescia leggermente in vantaggio; l’altra incognita per il tecnico del “Delfino” riguarda la corsia destra del tridente, con Weiss (nella foto, ndr) e Celik a contendersi il posto.

Gli altri nove undicesimi dovrebbero essere già stati scelti, con Perin in porta, linea difensiva composta da Zanon e Balzano sugli esterni e la coppia CapuanoRomagnoli al centro; Nielsen, Colucci e Cascione in mediana e Caprari a completare l’attacco sul lato sinistro del tridente.

Gli unici indisponibili nel Pescara sono lo squalificato Brosco e l’infortunato Crescenzi.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook