Primavera, buona la prima per i ragazzi di "Berna": Inter vs Atalanta 3-2

Primavera, buona la prima per i ragazzi di “Berna”: Inter vs Atalanta 3-2

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al “Centro sportivo Giacinto Facchetti” la Primavera nerazzurra inizia il Campionato di categoria con una vittoria contro l’Atalanta. Gli uomini di Daniele Bernazzani hanno superato gli orobici per 3-2 dopo una partita equilibrata e ricca di emozioni.

Il mister Campione d’Italia si affida dal primo minuto al 4-3-3 con Dalle Vedove in porta, in difesa agiscono Bandini a destra, Donkor e Pasa al centro ed Eguelfi a sinistra. In mezzo al campo spazio al nuovo acquisto Acampora (classe ’94, proveniente dallo Spezia) insieme a Yago Del Piero e Belloni. In attacco accanto al fuoriquota Forte ci sono Garritano e Gabbianelli.

L’inizio del match vede un’Atalanta frizzante e subito pericolosa. Dalle Vedove smanaccia un colpo di testa del numero 7 Tonsi mentre dall’altra parte si fanno vedere Garritano e Forte ma il numero uno bergamasco Zanotti è attento. Al 20’ arriva il vantaggio degli ospiti. Destro dal limite fulminante del centrocampista Antonio Palma che termina all’incrocio dei pali. Passano solo sei minuti e l’Inter trova il pareggio con un bel tocco di Forte su cross dalla desta di Bandini. Un minuto dopo è Belloni a sfiorare il vantaggio ma il suo sinistro termina a lato. Al 41’ sono gli atalantini ad andare vicini alla rete dell’1-2 con il numero 11 Doudou, vera spina nel fianco della difesa di Bernazzani. Dalle Vedove però riesce a deviare oltre la traversa la conclusione dell’attaccante avversario. Dopo due minuti di recupero termina la prima frazione.

La ripresa si apre senza cambi e con due brividi, uno per parte. E’ prima Donkor sulla linea al 52’ a salvare il risultato mentre un minuto più tardi dall’altra parte è Belloni, dopo aver superato anche il portiere, a non riuscire a capitalizzare. Al 66’ l’Inter passa: sinistro di Forte che non lascia scampo a Zanotti, per il classe ’93 è doppietta. I nerazzurri a questo punto provano a controllare la gara ed all’82’ il neo entrato Terrani si conquista un calcio di rigore con conseguente espulsione per doppia ammonizione per il difensore orobico Conti. Dal dischetto è lo stesso Terrani a spiazzare l’estremo difensore avversario ed a siglare il 3-1. Nel finale di partita, precisamente nel quarto minuto di recupero, arriva la rete di Gagliardini a fissare definitivamente il risultato nonostante qualche brivido di troppo proprio nei secondi finali.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy