Muamba si arrende: "Dico addio al calcio, ma ringrazio i medici perchè..."

Muamba si arrende:

Fabrice Muamba lascia il calcio professionistico. Il centrocampista del Bolton, di origine congolese ma di passaporto inglese, lo scorso 17 marzo subì un arresto cardiaco nel corso del match di FA Cup col Tottenham: rischiò di morire, rimase in ospedale per un mese e alla fine riuscì a sopravvivere. Da quel momento, il 24enne Muamba ha provato a capire se il ritorno in campo da calciatore fosse un'idea praticabile oppure no. Oggi il verdetto negativo dei medici che l'hanno esaminato.

"Naturalmente per me non è una giornata felice - dice Muamba -, ma devo comunque ringraziare, una volta di più, i medici che mi hanno soccorso e che non hanno mai mollato con me, nemmeno quando sembrava che non avrei mai più ripreso conoscenza. E' per merito loro che sono ancora vivo".

Solo pochi giorni fa, il futuro agonistico di Fabrice sembrava pieno di speranza e si profilava la possibilità di un intervento chirurgico per aiutarlo a tornare in campo in piena sicurezza. Il rischio, però, è stato considerato troppo alto. La carriera di Muamba come calciatore termina qui, ma la vita continua. E questo conta infinitamente di più.

Fonte: Gazzetta.it

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram