Mourinho: "Non dovreste chiamarmi Special One, ma..."

Mourinho: “Non dovreste chiamarmi Special One, ma…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Indimenticabile, inimitabile, indiscutibilmente il numero uno per qualsiasi tifoso interista. José Mourinho torna a parlare e, come sempre, non rilascia dichiarazioni banali. Anzi.

Durante un’intervista alla tv portoghese Sic, l’attuale allenatore del Real Madrid ha lanciato messaggi d’amore al suo vecchio club. “Posso tranquillamente dire che in carriera ormai ho vinto di tutto. Sono diventato meno egoista ed egocentrico. Ecco anche perché ormai mi piace gustarmi la gioia degli altri, dell’ambiente in cui ho scelto di vivere. Proprio per questo motivo posso dire che vincere con l’Inter fu bellissimo, provai un piacere particolare. Vidi trionfare un club che tornava a vincere dopo circa 50 anni. Questo tipo di sfide mi animano, mi stimolano, molto più degli obiettivi personali”.

Dopo la romantica parentesi sull’Inter, Mourinho torna a parlare di se stesso spiegando come il soprannome Special One ormai gli stia un po’ stretto. “Mi ero presentato così in Inghilterra, ma sono passati tanti anni e da allora grazie a Dio le cose sono continuate ad andare bene. Ho vinto tutto. Che piaccia o no, sono l’unico tecnico ad aver vinto Premier, Serie A e Liga… Ecco, forse ora invece di Special mi dovreste chiamare Unico.

 

Fonte: EurosportYahoo

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy