Julio Cesar al Tottenham potrebbe regalare Aaron Lennon a Stramaccioni

Julio Cesar al Tottenham potrebbe regalare Aaron Lennon a Stramaccioni


L’asse di mercato nato tra Londra e Milano creato da Tottenham e Inter è sempre più caldo. Infatti, dopo esser stato escluso dal progetto nerazzurro, Julio Cesar pare in procinto di accasarsi agli Spurs. In seguito alle difficoltà sorte nella trattativa tra la società londinese e il Lione per il trasferimento di Lloris in Premier, Villas-Boas avrebbe deciso di affidare la sua porta ad un usato sicuro, ovvero l’Acchiappasogni brasiliano.

Per il giovane portiere francese, i transalpini erano partiti da una richiesta di almeno 20 milioni di euro, spingendo così gli inglese a farsi da parte e rivedere i loro obiettivi.

Nel discorso avviato con il club londinese, potrebbero rientrare anche giocatori dichiarati cedibili da Villas-Boas. Al fantasista Giovani dos Santos, al terzino Assou-Ekotto e al centrocampista Jenas, proposti dal Tottenham, però, l’Inter preferirebbe l’esterno offensivo Lennon, il terzino classe ’90 Walker (eletto miglior giovane della Premier League 2011/12), e Sandro, che però potrebbero restare solo sogni.

Attualmente l’unica pista percorribile sembra essere quella legata ad Aaron Lennon, per il quale il Tottenham avrebbe aperto uno spiraglio, cosa non accaduta per Sandro e Walker, considerati assolutamente incedibili. Dopo aver perso i vari Lavezzi e Lucas, Branca e Ausilio avrebbero individuato proprio nell’esterno della nazionale inglese la pedina giusta per rinforzare lo scacchiere offensivo di Andrea Stramaccioni.

Nel bagaglio tecnico di Lennon, classe 1987, rientrano l’ottimo controllo di palla, l’abilità nell’effettuare cross e la notevole capacità di saltare l’uomo in dribbling. È invece meno consistente in fase realizzativa. Di certo non un attaccante da 20 gol a campionato, ma un’ottima ala in grado di poter far volare l’Inter.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl