Strama: “Possesso palla e personalità. Stiamo lavorando bene, ma dev’essere il campo a parlare”.

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non può che essere soddisfatto Andrea Stramaccioni dopo la convincente vittoria ottenuta dai suoi ragazzi contro l’Hajduk Spalato. Ai microfoni di Inter Channel, il tecnico nerazzurro ha commentato così il 3-0 inflitto ai croati: Abbiamo approcciato bene, non era facile. L’Hajduk poteva metterci in difficoltà ma, per essere all’inizio della preparazione, abbiamo fatto il massimo. Abbiamo imposto il nostro gioco e siamo cresciuti tanto dal punto di vista del possesso, del palleggio e della personalità nell’applicarlo. Averlo fatto in un ambiente così caldo vale doppio”.

Un’Inter quasi perfetta nel gestire la gara, considerando anche la differenza di condizione tra le due squadre: Credo che la chiave sia stata la seconda rete – ha spiegato il mister – perchè ha spento quella che era stata la loro reazione al nostro vantaggio. Nella ripresa sono partiti forte, ma il gol di Coutinho ha chiuso la partita. Peccato per la disattenzione finale perchè altrimenti non avremmo subito neanche un’occasione da rete. Ma almeno abbiamo fatto fare una parata ad Handanovic (sorride, ndr)“.

Doverosi, quindi, i complimenti a Stramaccioni per come è stato preparato il match: “Chi ci conosce sa che siamo abituati a preprare sempre la partita nei dettagli, sia che si giochi contro il Real Madrid, sia che si giochi contro l’Hajduk Spalato. La cosa bella è aver visto un’Inter concentrata e unita, che aveva come unico obiettivo quello di portare a casa la vittoria. Giro i complimenti ai miei ragazzi che sono i veri protagonisti di questo successo“.

Al mister poi viene chiesto quanta emozione ci fosse per l’esordio ufficiale in Europa sulla panchina dell’Inter: Solo un po’ di emozione in albergo, poi mi trasformo e divento di ghiaccio. E’ il mio carattere, penso solo alla partita. I miei ragazzi sanno che stiamo lavorando bene, ma dobbiamo tenere i piedi per terra. Bocca chiusa e facciamo parlare solo il campo.

In chiusura Strama lancia un messaggio ai tifosi interisti, ringraziandoli per aver fatto sentire la loro voce anche sugli spalti del “Poljud” di Spalato: “In questa cornice fantastica, volevo dire grazie ai nostri tifosi perchè venire il 2 agosto in una trasferta così calda e sostenerci per tutta la partita è una cosa encomiabile. Ancora una volta l’Inter ha dimostrato di essere un top club anche sugli spalti“.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook