Il "Papu" Gomez vuole l'Inter, ma la dirigenza spera ancora in Lucas

Il

Il Papu Gomez vuole l'Inter. Lo ha dichiarato esplicitamente a Tuttomercatoweb.com: "A Catania ho fatto bene, ora merito una big e voglio la soluzione migliore per me e per la mia famiglia. Sono pronto per il grande salto. Essere accostato all'Inter è un grande orgoglio, è una delle migliori squadre del mondo".

Il folletto argentino parla già da ex: "Ringrazierò sempre il Catania, di cuore. È stata la squadra che mi ha portato in Italia, poi in città sono stato benissimo. Ma devono capirmi: con il mio procuratore parleremo e vedremo cosa fare per il futuro, voglio fare il salto di qualità. Ringrazio i tifosi del Catania perché mi hanno sempre voluto bene e trattato benissimo. Sono sicuro che capiranno, saranno sempre nel mio cuore".

Tuttavia la dirigenza nerazzurra non si è ancora mossa con decisione perchè spera di poter arrivare a Lucas. Proprio ieri, infatti, il direttore sportivo del San Paolo ha dichiarato che la trattativa con lo United è definitivamente saltata. Nel pomeriggio, poi, è arrivata l'ulteriore conferma da parte del vice-presidente del club brasiliano Joao Paulo de Jesus Lopez.

Non poteva andare meglio per l'Inter: il Manchester si è defilato, il San Paolo non lo considera più incedibile e alle Olimpiadi sta vedendo il campo con il contagocce. L'allenatore della Seleçao, Menezes, lo fa entrare solo a partita in corso. Difficile, quindi, che il club brasiliano riesca a sfruttare la rassegna londinese per fare aumentare il prezzo del cartellino.

L'operazione comunque resta molto difficile e costosa. Gran parte dell'eventuale riuscita dipende dalla volontà del calciatore. Se desidera veramente Milano, la dirigenza verdeoro può fare poco per trattenerlo. I prossimi giorni saranno quelli decisivi. Mal che vada, c'è il Papu.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram