Alla ricerca del regista perduto

Alla ricerca del regista perduto


Dopo aver riscattato Fredy Guarin dal Porto per circa 11 milioni di euro e Andrea Poli per 6 milioni, i dirigenti nerazzurri sono alla ricerca di ulteriori rinforzi per la mediana. Al momento però, la situazione è abbastanza bloccata da quei giocatori in esubero anche di altri ruoli, come Lucio e Forlan, che ancora non hanno trovato un’altra sistemazione.

Prima di effettuare altre operazioni in entrata, l’Inter ha assoluto bisogno di alleggerire la rosa soprattutto da quei giocatori dal lauto ingaggio e ormai pressoché inutili alla causa.

Considerando che la prossima Inter di Andrea Stramaccioni scenderà in campo con due o al massimo tre centrocampisti, numericamente parlando i giocatori a disposizione del tecnico romano potrebbero essere sufficienti. Infatti, al momento in rosa sono presenti Cambiasso, Guarin, Poli, Stankovic e Obi, senza contare Zanetti e Sneijder che prevalentemente occuperanno altri ruoli. A questi, va aggiunto l’imminente arrivo dal Bologna di Gaby Mudingayi. In tutto, sei centrocampisti più due perfettamente adattabili al ruolo e di sicuro affidamento. Per una squadra che l’anno prossimo non disputerà la Champions, potrebbero bastare. Ma siamo sicuri che a questo centrocampo non manchi nulla?

Dalla partenza di Thiago Motta in avanti, è parso evidente il bisogno di trovare un nuovo regista. A prendere le redini del gioco, ci hanno provato Stankovic, Cambiasso e a tratti Poli, ma la qualità non è mai stata all’altezza. Ergo, l’idea dei dirigenti nerazzurri di trovare un metronomo capace di dettare i tempi al gioco di Stramaccioni. Ovviamente, a costi contenuti.

I nomi finiti sul taccuino di Branca e Ausilio sono diversi: da De Jong del City a Paulinho del Corinthians, da Sahin e Lass Diarra del Real Madrid fino a M’Vila del Rennes. Tutti questi giocatori però, comporterebbero un esborso consistente sia per rilevarne il cartellino, sia per l’ingaggio che pretenderebbero. Le trattative potrebbero essere sbloccate con l’inserimento di qualche contropartita tecnica quali Maicon e Julio Cesar, graditi a Mourinho, Mancini e al Corinthians. La sensazione al momento, è che il mercato nerazzurro sia bloccato per la scarsa disponibilità economica di cui godono i dirigenti. L’estate però è ancora lunga, e le occasioni low cost potrebbero presentarsi da un momento all’altro.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl