Moratti e Preziosi sulle tracce di Wallace, l'erede di Maicon

Moratti e Preziosi sulle tracce di Wallace, l’erede di Maicon


Con le trattative appena concluse di Kucka e Longo e il nodo Destro ancora da sciogliere, l’alleanza di mercato tra Genoa e Inter non si ferma e continua a lavorare anche su altre piste.

Secondo indiscrezioni, infatti, nei tanti summit tra i due club, si è parlato anche di una possibile collaborazione tra le due società per portare in Italia il terzino destro della Fluminense, Wallace Oliveira dos Santos, meglio noto come “Wallace” . Il giovane brasiliano classe 94′, pur realizzando soltanto 9 presenze in prima squadra, ha già stregato il mondo del calcio brasiliano, tanto da essere stato ribattezzato come l’erede naturale di Cafù e Maicon.

Laterale destro, già nella Seleçao Under 20 brasiliana, il talento della Fluminense è tra i migliori prospetti nel suo ruolo e non poche squadre hanno già messo gli occhi su di lui. Come tutti gli esterni verdeoro che si rispettino, Wallace ha spiccate caratteristiche offensive che lo rendono perfetto per il gioco di Stramaccioni. Il mister nerazzurro sulle fasce vuole gente di qualità in grado di offrire una spinta costante e il “piccolo Maicon” può essere l’uomo giusto.

Visto il suo status di extracomunitario il presidente Moratti vorrebbe portarlo subito in Italia e farlo tesserare dal club di Preziosi, con cui i nerazzurri avrebbero “moralmente” garantita una metà del giocatore, concludendo così un’operazione simile a quella che portò Julio Cesar al Chievo, prima di trasferirsi all’Inter.

Unico ostacolo della trattativa potrebbe essere il Chelsea: il costo del cartellino del terzino brasiliano è di circa 3 milioni, ma il club di Abramovič ne possiede il 40%. Branca e Ausilio stanno studiando così un piano per inserirsi nella trattativa e cercare di strappare ai Blues il promettente giocatore. Wallace così, oltre a essere l’erede designato di Maicon nella Seleçao, potrebbe diventare anche il suo sostituto in nerazzurro.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl