E' Jovetic il sogno proibito di Moratti

E’ Jovetic il sogno proibito di Moratti


L’Inter continua a muoversi su diversi fronti per rafforzare il reparto offensivo. Sembra ormai sfumata la pista che doveva condurre a  Sebastian Giovinco. Il direttore sportivo della Juventus, Beppe Marotta, ha fatto capire che la Vecchia Signora troverà un accordo con il Parma. In ogni caso la società bianconera farà di tutto pur di evitare che la “Formica Atomica” sbarchi a Milano.

La dirigenza nerazzurra non ha accusato il colpo: quello per Giovinco era solo un sondaggio (o, forse, un azione di disturbo). Non è da escludere, quindi, che il vero obiettivo per l’attacco sia un altro. Sfumato Lavezzi, approdato al Paris Saint-Germain di Carlo Ancelotti, si pensa a Jovetic.

Daniele Pradè, neo-direttore sportivo della Viola, ha dichiarato recentemente a Sky: La nostra intenzione è quella di trattenere Jovetic, vogliamo ripartire da lui. Stevan ha un contratto fino al 2016, molto dipenderà dalla volontà sua e dalle motivazioni che avrà. Dev’esserci un interesse vero, anche se lui è un ottimo ragazzo e non c’è alcun tipo di severità da parte nostra”. Non è una chiusura definitiva. Per acquistarlo, però, bisogna fare sul serio.

Per assicurarsi il talento viola, c’è da battere una concorrenza molto agguerrita. Non è un mistero che piaccia a mezza Europa e soprattutto al Chelsea, fresco vincitore della Champions. La richiesta dei Della Valle si aggira sui 25-3o milioni, trattabili. Si parla di cifre importanti.

L’Inter, però, avrebbe dalla sua alcune contropartite tecniche che interessano non poco la Fiorentina. Il primo nome che viene in mente è sicuramente quello di Emiliano Viviano. Cresciuto nella Fiesole, l’amore che prova per la sua città è immenso, tanto da aver chiamato sua figlia Viola. Il portiere italiano andrebbe a piedi da Milano a Firenze pur di scendere in campo con quella maglia. Il secondo nome è quello di Davide Faraoni, una delle poche note positive di questa stagione. Montella stravede per lui e vorrebbe allenarlo.

Nelle prossime ore ne sapremo sicuramente di più. L’Inter continuerà a muoversi nel silenzio per arrivare a quello che sarebbe il più grande colpo di mercato dopo la conquista del Triplete. 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl